Novità dal Commissario Straordinario della Fise

Novità dal Commissario Straordinario della Fise

Continua regolarmente l’attività della Federazione Italiana Sport Equestri. E’ quanto intende far sapere a tutti i tesserati il Commissario Straordinario Gianfranco Ravà, a seguito dell’incontro intercorso con i Presidenti dei Comitati Regionali lo scorso giovedì 5 settembre presso l’auditorium di Viale Tiziano a Roma.

Fermo restando che l’attività sportiva, promozionale e progettuale delle singole regioni, organizzata e promossa dagli stessi Comitati Regionali a favore dei tesserati, continuerà senza alcuna interruzione sotto l’alta supervisione della Federazione Italiana Sport Equestri, si precisa che l’attuale dirigenza federale ha adottato alcuni importanti accorgimenti strutturali, economico-finanziari che riguardano gli organi territoriali.

In particolare nella riunione di giovedì scorso è stato comunicato ai Presidenti regionali che l’80% della disponibilità di cassa in giacenza presso i rapporti bancari intestati ai vari Comitati regionali dovrà essere riversata sul conto corrente della Federazione Italiana Sport Equestri. Il restante 20% consentirà agli organi territoriali la gestione delle spese ordinarie. Le istanze relative alle attività promosse dai Comitati Regionali saranno immediatamente esaminate, validate e finanziate.

Allo stesso modo il Commissario Straordinario ha chiesto ai Presidenti regionali di sospendere la sottoscrizione di nuovi contratti di lavoro subordinato, di collaborazione e di consulenza professionale, che impegnino il Comitato e quindi di conseguenza la FISE, e ha manifestato la piena disponibilità degli uffici federali, che restano a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e valutazione in merito.
Tali iniziative sono in linea con la normativa attuale, che opera secondo i dettati e sotto l’egida del Comitato Olimpico Nazionale.

comunicato Fise

Autore

Articoli Correlati